LICEO CARDUCCI

LICEO CARDUCCI

Le zone grigie del disagio

Le zone grigie del disagio. Corso per docenti

I docenti del Carducci cominciano a febbraio un percorso di formazione interno su quello che si può definire “zona grigia” del disagio, un disagio non certificato ma esistente, che rischia di trasformarsi in qualcosa di più grave o portare al drop out.

L’intento del corso è di fornire ai docenti strumenti concreti e operativi, quindi competenze e strategie per riconoscere e prevenire molte situazioni problematiche.

In quattro incontri da febbraio a maggio, la dott.ssa Maria Anna Formisano spiegherà segnali e sintomi del disagio e dei comportamenti a rischio, affronterà i fenomeni di marginalizzazione o stigmatizzazione  all’interno della classe (quindi anche il bullismo) e le forme di disagio relazionale (che possono degenerare in depressione e autoisolamento). Attraverso molteplici strumenti, anche multimediali, si svilupperanno le tecniche di relazione empatica per sostenere una comunicazione educativa efficace.